Altro

Le parole uccidono, i Tumblr denunciano il trattamento mediatico della violenza contro le donne

Dieta o anoressia? Il caso KissAndMakeup che mi manda in bestia (Luglio 2019).

Anonim

Stampa, televisione, radio o web, ogni giorno, i casi di media denuncia di violenza coniugale . E se potessimo rallegrarci del fatto che questo problema sociale è presentato, è lontano dal caso. Molto spesso, le parole usate per descrivere i fatti tendono a diminuire la gravità degli atti. Un fenomeno contro il quale Sophie Gurion, giornalista e autrice del blog femminista Tout à l'ego, ha deciso di combattere con Tumblr The Words Kill . " Mentre il "crime crimenel" non compare nel codice penale, troppi giornali usano ancora questa espressione per innaffiare o indirettamente giustificare l'omicidio coniugale. I "drammi familiari", "i drammi della separazione" i "noia dei piumini" si incontrano di nuovo nelle colonne dei fatti, tra due cani schiacciati, come se fossero eventi isolati, legati al caso e non sistemici , scrive prima di continuare: " " L'uomo era depresso, non sopportava la rottura "o era" tutti gli altri ": tante formulazioni volte a generare identificazione e compassione per l'assassino ".

© tumbrl Le parole che uccidono

Così, negli estratti di articoli pubblicati su Tumblr, si nota la qualifica di " serial seducer " in un articolo di Figaro per descrivere un uomo che ha ucciso la sua prima moglie e ha cercato di uccidere il secondo per ottenere la loro assicurazione sulla vita. Un altro esempio, in uno dei suoi articoli su un caso di violenza domestica repubblicano orientale afferma: " sale la maionese, condita con alcune castagne e colli del raso, che si tradurrà in uno sgargiante civettuola all'occhio destro di Madame ". Una metafora di pessimo gusto che assolutamente non passa.

Purtroppo, questi sono solo alcuni esempi di un gran numero di produzioni. Denunciandoli, il giornalista spera di essere in grado di cambiare la gestione delle informazioni su violenza domestica . " Questo Tumblr si propone di raccogliere articoli sulla violenza contro le donne erroneamente, quindi banalizzandoli o scusandoli per un trattamento giornalistico più equo e oggettivo , concluso Sophie Gurion .

Campagne contro la violenza contro le donne

Vedi anche: Violenza contro le donne

© Plan UK 2014 / Yves Karew 2011 / King Khalid Charitable Foundation 2013

Vedi anche: Una guida legale per sostenere le vittime di violenza domestica

L'umorista americano rompe il silenzio sulla violenza domestica

Questa scuola di yoga aiuta le vittime di violenza domestica

Iscriviti alla Newsletter Buzz!