Altro

Wonder Women: 7 settimana

NOTIZIE DELLA SETTIMANA #2 - DC WONDER WOMAN, NAMI ONE PIECE E ALTRO (Luglio 2019).

Anonim

Sandra Bullock

lei stallo Domenica a secondo Oscar per la migliore attrice ? Chiamato per la sua performance in assenza di peso nel film Gravity , Sandra Bullock si spintonano per vincere la statuetta Meryl Streep, Judi Dench, Amy Adams e Cate Blanchett (che dovrebbe tutta la logica per essere incoronata). Ma non importa, la sua vittoria è altrove. Pochi giorni prima della cerimonia, l'Hollywood Reporter ha rivelato l'incredibile bonus che Sandra Bullock dovrebbe toccare per questo film: 70 milioni di dollari.

Piuttosto un visionario su questo, l'attrice aveva firmato un contratto di incentivazione sulle ricette del film. Una volta che il suo bollo da $ 20 milioni è coperto dalle voci, guadagnerà il 15% sui profitti finali. Questa è una stima di 70 milioni.

Quindi chi ha vinto la statuetta più bella?

Sandra Bullock

Cine Attrice

nato (e) 26/07/1964

  • Visualizza biografia
  • Foto

Oscar 2014: la gravità e americani Hustle Preferiti

Michelle Obama

"Spostiamoci!" . Fin dal suo arrivo alla Casa Bianca nel 2008, Michelle Obama ha il lotta contro l'obesità la sua lotta # 1 con questa campagna esortando i giovani americani a muoversi. E lei non esita a dare di se stessa. È stata vista ballare su una coreografia creata per l'occasione da Beyoncé, su uno schizzo a Jimmy Fallon o più recentemente con verdure giganti di fronte a una classe primaria. E funziona: il numero di bambini di età compresa tra 2 e 5 anni che sono stati obesi è diminuito del 43% in 10 anni negli Stati Uniti.

Per andare ancora oltre, Michelle Obama questa settimana ha annunciato una misura di cambiare etichettature alimentari per renderlo più leggibile informazioni nutrizionali e cambiare indicazioni porzioni, spesso … sproporzionati. " Il nostro principio guida è molto semplice: vogliamo che voi genitori e consumatori entri nel supermercato, prendi un prodotto in un reparto e scopri se è buono per la tua famiglia". Questa misura dovrebbe entrare in vigore entro 2 anni.

Ottime notizie: il tasso di obesità per i bambini piccoli è crollato del 43% nell'ultimo decennio → // t. co / RN7IgwIinY #LetsMove

- FLOTUS (@FLOTUS) 25 Febbraio 2014

Charlotte Rampling

Questo promette un'esplosione di bellezza. Al 68 l'attrice Charlotte Rampling è stato scelto come il nuovo volto del marchio trucco François Nars , che quest'anno celebra il suo 20 ° anniversario. Ed è proprio quest'ultimo a sceglierlo. Un grande ammiratore del suo "sguardo fulminante" e il suo talento "leggendario", François Nars ha spiegato la sua scelta a WWD: " Ha questa bellezza naturale, forte, che può sempre essere identificata.Per non parlare di questa incredibile capacità di incarnare un personaggio nella sua interezza ".

La nuova moda Marc Jacobs ha annunciato la sessantaduenne Jessica Lange, come il volto della sua nuovissima linea di trucco. Siamo estremamente desiderosi di scoprire, così signori, una volta non è costume, non toccarci (anche).

Rihanna

Il palmo della Stella ritorna questa settimana a Rihanna Più che mai, Riri è venuto a fare un tour durante la settimana della moda di Parigi Act I: il tumulto Lunedi i suoi fan hanno bloccato il quartiere di Saint Honoré per entrare nel Mandarin Oriental, l'hotel dove la stella, rotolando sul pavimento e costringendo lo staff dell'hotel a chiudere i cancelli. Quindi rock'n roll.Azione II: la sorpresa.Al concerto di Drake (il suo supposto "fidanzato") a Martedì notte Bercy, Rihanna è apparso come una sorpresa ospite per interpretare due titoli in the eyes So love Act III: Mi vedi, non mi vedi. Il volto della campagna Balmain, Rihanna tuttavia non si è degnato di partecipare alla parata, apparendo solo 10 minuti dopo la fine dello spettacolo nel backstage per salutare il suo creatore Olivier Rousteing. Quindi Diva. E intanto non sentiamo più parlare di Anna Wintour.

Susie Wolff

Difficile trovare uno sport più maschile della Formula 1. Quindi è una vera impresa, dico, un terremoto che si svilupperà durante questa stagione. Susie Wolff, 31enne pilota scozzese, sarà la prima donna dal 1992 a partecipare alle prove libere del Grand Prix! " È una sfida che mi piacerà" lei ha già detto. Chi dice che il test non dice necessariamente gara. Solo 5 donne hanno avuto l'opportunità di presentarsi sulla linea di partenza di un Gran Premio nella storia della Formula 1. Ma il passo è già enorme. Tanto che un po 'di rabbia quando si ricorda che Suzie Wolff è la moglie di Christian Wolff, co-proprietario del team Williams di cui fa parte … Uno sport in corso, ma comunque un po' machista in ogni caso .

Sara Winter

Ieri attivista anonimo, il volto di Sara Winter è appena stato girato in tutto il mondo. Questo brasiliano si è incatenato completamente nudo e il corpo coperto di vernice rossa in una griglia nel centro di Rio, con questo segno semplicemente posizionato ai suoi piedi: "Il machismo uccide" .

Un'azione pugno in risposta alle assurde osservazioni dell'attore Bruno Gissoni, star locale, al giornale O Globo: " Un piccolo machismo è buono, perché altrimenti è il bordello ". Sì, hai letto bene.

Ma cos'è esattamente un "piccolo machismo"?

" Piccole ragazze costrette a prostituirsi, questo è un po 'di machismo Non posso scegliere i miei vestiti quando esco dopo 22 ore per paura di essere aggredito e violentato, questo è un piccolo machismo.Quando sono una cagna in strada, che è un po 'di maschilismo ", ricorda Sara inverno alla sua azione.

Tymoshenko

E' viso gonfio, disegnato, lacrime in sua sedia a rotelle, come Tymoshenko è fuori di prigione questo 22 febbraio. un giorno storico per i manifestanti ucraini a breve, che il Parlamento ha approvato l'impeachment del presidente Viktor Yanukovich e il rilascio l'ex primo ministro, dopo 2 anni di reclusione ex avversario direttamente venuto a salutare la folla di Maidan. " la dittatura non è caduto a causa dei politici e diplomatici, ma grazie alle persone che è andato in strada, che è riuscito a proteggere le loro famiglie e il loro paese "ha disse a onorarli.

indebolita, ma ancora con quella treccia bionda perfettamente verticale sulla testa, lunga simbolo della lotta contro la dittatura, e chi lei non si era mosso un pelo.

© Wikipedia