La Forma Del Corpo

Con la dieta di Okinawa, si rimanere sottile fino a quando il giapponese

The Great Gildersleeve: The Campaign Heats Up / Who's Kissing Leila / City Employee's Picnic (Luglio 2019).

Anonim

Il principio della dieta Okinawa è semplice: è preferire cibi a basso contenuto di grassi e calorie , freschi e crudi (o cotti leggermente).

Ma qual è la differenza tra semi-vegetariani e paleo, una semplice dieta sana?

Fibre e vitamine a volontà

Quando segui la dieta di Okinawa, non segui alcun metodo di dimagrimento promettente, ma cambi il tuo stile di vita. Più che una dieta, Okinawa è un vero corso di azione nutrizionale . Ad esempio, si consiglia il consumo di 7 frutta e verdura al giorno , fresco e crudo preferibilmente per ottenere il massimo dai loro nutrienti. Ma non tutto giace in questo precetto da solo.

>> Cibi che preferisco

Il programma a basso contenuto di grassi di Okinawa richiede prodotti sani come:

- cereali integrali, legumi, soia (7 porzioni al giorno)

- pesci, molluschi e crostacei (3 volte a settimana)

- alghe, erbe e spezie

(per non parlare dei 7 frutti e verdure quindi).

Questi alimenti sono a basso contenuto di calorie, ma ad alto contenuto di minerali, vitamine, antiossidanti e acidi grassi omega 3

>> Gli alimenti limito

- Come con qualsiasi piano, se per dimagrire o semplicemente per vivere meglio, il consumo di alcol deve essere controllato seriamente.

- Quindi anche carne e latticini, zucchero e sale devono essere ridotti. Non è per niente che negli ultimi anni siamo noi a respingere le orecchie con questi alimenti che sono dibattiti o addirittura provati dannosi per la nostra salute se abusiamo.

>> Come preparo i pasti?

La dieta di Okinawa promuove la cottura degli alimenti il ​​meno possibile, e in ogni caso a fuoco basso o vapore.

>> Lato bevanda

Infine, raccomanda di bere 1,5 litri di acqua al giorno e almeno 2 tazze di tè (verde). Fai attenzione però, il consumo di tè, per limitare.

Dieta Okinawa: principi di stile di vita, non calorie!

Con questa dieta, non è necessario contare le calorie. Non prendiamo le nostre teste. Ad ogni modo, lo sai come me, 50 calorie di una mandorla non saranno mai equivalenti a 50 calorie di una barretta di cioccolato grasso e dolce! Il corpo non li assimila affatto allo stesso modo.

Vivi più a lungo e soprattutto in ottima forma

Non fraintendermi. In origine, l'obiettivo di questa dieta non è quello di perdere peso - anche se mangiare Okinawa ha un effetto dimagrante sulla silhouette - ma per prevenire malattie (cancro, obesità, malattie del cervello o del cuore, ecc. .e soprattutto, offre una bella promessa: per invecchiare .

Prima di essere il nome di una dieta, Okinawa è soprattutto quella di un arcipelago giapponese, una regione con la migliore longevità del mondo.

Il segreto dei centenari di Okinawa risiede in gran parte nella loro dieta.

Nutrire Okinawa significa assumere un'alimentazione varia e bilanciata e ricca di sostanze nutritive. Oltre a bandire la monotonia, questa dieta mantiene tutta la sua vitalità e si mantiene in forma, a differenza della maggior parte delle diete, stancante.

Una dieta bilanciata e varia

In un certo senso, la dieta di Okinawa non proibisce nulla. Tutto qui riguarda frequenza e quantità.

In un certo senso, più bassa è la densità calorica di un alimento, più ne puoi consumare.

Più è forte, più è raro che sia al tuo tavolo.

> Mangia senza restrizioni : acqua, tè, verdure fresche (specialmente melanzane, zucchine, indivia e cetriolo), frutta fresca (specialmente mela, arancia e albicocca) ), alghe, yogurt naturale.

> Per mangiare con parsimonia : pesce magro e frutti di mare, pollame, pasta (preferibilmente completa), riso (preferibilmente completo), legumi, patate, banane.

> Per mangiare in piccole quantità : pesce azzurro, carni magre, uova, frutta secca o frutti oleosi, pane (specialmente completo), pizze, gelati.

> Mi permetto di volta in volta : carne grassa, formaggi, cioccolato (piuttosto nero), burro, olio, cracker salati o dolci.

> Eccezionalmente, ma molto raramente, posso crackare per un pasto / cibi molto ricchi (hamburger, patatine fritte, raclette, cheesecake, dolci, ecc.).

Dico no all'effetto yoyo!

Facile> I principi di Okinawa non sono complicati da integrare. Una volta selezionato, è facile applicarli tutti i giorni, incluso il ristorante (se non mangiamo in pizzeria o in un fast food tutto il tempo!).

Non più costoso> Inoltre, date le quantità di ogni categoria di cibo raccomandata, non sembra così costoso acquistare frutta e verdura fresca e biologica, quando riduciamo la carne, i prodotti lavorato e formaggio.

Nel periodo> Il regime di Okinawa non impone un periodo di attacco o stabilizzazione, poiché non ha "fase". Non è un miracolo e una dieta rivoluzionaria che ti promette la perdita di 10 sterline in 2 settimane.

No, è uno stile di vita sano, un'igiene alimentare a lungo termine.

Se rispetti le regole, perderai peso lentamente ma sicuramente, e non recupererai i chilogrammi mancanti.

Effetto saziante> La dieta di Okinawa raccomanda di smettere di mangiare prima di essere saziata, cioè di mangiare fino all'80%.

Poiché contiene molte fibre e proteine, offre comunque una sensazione di sazietà.

Preferisco quindi alimenti con energia calorica molto bassa, media e bassa e calorica, che mi consente di generare meno rifiuti e sentire più rapidamente la sensazione di sazietà.

Nella società, come vanno le cose?

A differenza di altre diete, non è difficile seguire all'aperto, in un ristorante, con gli amici o con la tua famiglia.

La dieta di Okinawa è più di una dieta, è uno stile di vita, una filosofia .

Il suo obiettivo principale non è quello di perdere peso miracolosamente, ma di perdere peso, invecchiare bene, essere in forma e in salute.

Fai attenzione, tuttavia, come qualsiasi dieta, si consiglia vivamente di consultare un medico o un nutrizionista prima di iniziare.

Scopri anche 50 cibi brucia grassi

Vedi anche: 50 efficaci cibi brucia grassi

© Istock

Per leggere sul AuFeminin

- Kate Middleton ama il regime di divorare vivo .

- Vai a dieta e ricevi.

- Ricette di insalate leggere e gourmet.