Altro

Ritratto ricercatore Jennifer Doudna e reinvenzione della ricerca genetica (Video)

IVAN PECORA & ZHANNA: UN QUADRO ANTIFURTO (Luglio 2019).

Anonim

Caricamento …

i Il professor Doudna è uno specialista in biologia strutturale e la decifrazione dell'RNA, un cugino stretto del DNA, è stato a lungo il suo campo preferito. Nel 2005, le è stato chiesto di studiare le regioni del DNA ripetitive curiose nel genoma dei batteri, chiamate sequenze CRISPR. Nel 2011, la microbiologa francese Emmanuelle Charpentier le offre una collaborazione. All'epoca, il professor Charpentier ha già pubblicato importanti lavori dimostrando che i batteri sono effettivamente in grado di autoimmunizzarsi contro determinati tipi di virus che hanno già incontrato attraverso il sistema CRISPR-Cas. È la combinazione di profonda conoscenza del RNA e la comprensione del CRISPR-Cas altro complesso che ha permesso evidenziare il meccanismo di neutralizzazione aggressori virus da batteri, come strumento genetico Precisione programmabile per modificare il genoma di cellule e organismi.

Il professor Doudna diventa rapidamente consapevole delle molte questioni etiche che potrebbero essere sollevate dal montaggio dei geni. La sua determinazione a comprendere questi problemi e questioni non deve essere discussa. In particolare, il ricercatore ha evidenziato i problemi di ciò che è noto come "modifica della linea germinale", che può influenzare le generazioni future modificando le sequenze del loro sperma o uova.

la scienza moderna è DEFINITO DALLA COLLABORAZIONE

Frutto di una scoperta comune che gli è valso una 'Co-Winner' 2016, questa importante scoperta scientifica è un perfetto esempio delle gesta compiute dagli scienziati quando uniscono i loro talenti. " la collaborazione è stata un vettore di grande successo in tutta la mia carriera di ricercatore ,", ha detto Jennifer Doudna. " devono gruppi di ricerca multidisciplinari per far progredire scienza fondamentalmente in tutti i campi La collaborazione è la chiave di volta della ricerca scientifica contemporanea "

Leggi anche: Ritratto del ricercatore: Emmanuelle Charpentier e la sua rivoluzione in genetica

A seguire notizie, iscriviti alla newsletter di buzz