Altro

Michelle Obama rilascia un singolo con Missy Elliott e Kelly Rowland

The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy (Luglio 2019).

Anonim

Quando si tratta di diffondere un messaggio per un mondo più giusto, tutti i mezzi sono buoni! E poiché la musica riesce a federare così tante persone, è un vettore di scelta per trasmettere un messaggio. Alcuni ambasciatori per cause internazionali hanno chiaramente compreso e sfruttato brillantemente. Quindi, quando non è Emma Watson che improvvisa (e bluffiamo completamente) beatbox umano per l'uguaglianza uomo / donna, è Michelle Obama che fa il r'n'b per la buona causa. La First Lady che non esita mai a mettersi sulla scena per combattere l'obesità e lo stile di vita sedentario o per incoraggiare, con i rap, i giovani a continuare i loro studi, è ancora una volta riuscita a sorprenderci con una nuova sfida musicale, questa volta per promuovere l'educazione per tutti, e soprattutto per tutti.

Infatti, ad oggi, 62 milioni di ragazze in tutto il mondo sono private di questo diritto fondamentale e non possono andare a scuola. L'inizio di un effetto valanga che porta oggi a grandi disuguaglianze che ancora non possiamo far scomparire. Dopo aver chiesto l'azione nell'ultima Lenny Letter, la newsletter femminista di Lena Dunham, Michelle Obama ha deciso di parlarne di nuovo, ma questa volta nella canzone. Ha chiesto all'autrice Diane Warren, che collabora con Céline Dion, Lady Gaga o Mariah Carey, di scrivere una canzone potente per metterla in musica e trasmetterla al maggior numero di persone possibile. E per dare vita a queste parole, non ha scelto nessuno da quando ha chiamato le stelle Missy Elliott, Zendaya, Kelly Clarkson, Kelly Rowland, Janelle Monae e Lea Michele. Un cocktail promettente ed esplosivo di personalità impegnate che ci dà l'accattivante "This is for my Girls".

Michelle Obama

nato il 17/01/1964

  • Visualizza la biografia
  • Guarda le sue foto

Caricamento in corso …

© Getty

Questa canzone, mixando r'n 'b e pop, svelato alla fine della scorsa settimana, ha già fatto il brusio negli Stati Uniti ma anche nel resto del mondo. Le parole invitano tutte le bambine a rimanere forti, qualunque cosa la società imponga loro. " Non dimenticare che è una questione di rispetto e nient'altro, non dimenticare che è la tua vita devi viverlo nel modo in cui lo vuoi, perché è un tuo diritto A tutte le mie figlie del mondo, alzati, tieni la testa alta e non accettare niente da nessuno A tutte le mie figlie, alzati e farti capire, a tutte le donne, alle mie sorelle, ovunque. "Un tubo e l'inno perfetto per la campagna di Michelle Obama Let Girls Learn !

Vedi anche: Michelle Obama in 6 video di culto

Michelle Obama chiama per andare avanti azione per l'educazione delle ragazze

Segui le notizie iscrivendoti alla newsletter di buzz