Altro

Come creare il tuo terrario?

(TUTORIAL) Come costruire una Mini Serra o Terrario in 15 minuti (Gennaio 2019).

Anonim

Come realizzare il tuo terrario?

UNEP ci ha dato alcuni suggerimenti per realizzare un terrario

Materiale:

- 1 paio di guanti da giardinaggio

- 1 vaso di vetro trasparente

- terriccio, sabbia o ghiaia

- un po 'di schiuma Helxine

- piccole piante in vaso

Passaggio 1: Scegli un contenitore

Per creare un terrario, prendi un contenitore di vetro con abbastanza apertura largo per mettere le tue piante in casa. Puoi prendere qualsiasi forma classica: barattolo di marmellata, vaso, vecchio acquario, vaso …

Passaggio 2: Preparare il terreno

Deposito sul fondo del supporto di uno strato di compost (1/4 del contenitore deve essere riempito circa). Il terriccio non deve superare 1/3 del contenitore. Tamp leggermente il terreno.

Fase 3: Scelta delle piante

Le piante che scegli dovrebbero essere piccole e crescere lentamente. Puoi scegliere tra diversi tipi di piante grasse o piante umide (muschi, felci, ecc.)

Fase 4: Posizionare le piantagioni

Prendi una piccola piantagione e rimuovila (rimuovi la pentola plastica nera). Crescendo in una pentola stretta, la pianta ha spesso creato un "infeltrimento della radice" visibile attorno alla pianta della radice della pianta. Tagliarlo per impedire alle radici di crescere e torcersi intorno alla pianta. Non aver paura di rimuoverlo, garantirà una buona crescita della pianta nel suo nuovo ambiente. Posiziona la pianta nel terriccio. Assicurati di riempire la tua piantatrice di terra in modo da non lasciare "buchi" e riempire le tue piantagioni: saranno in grado di sviluppare le loro radici più facilmente.

Passaggio 5: Irrigazione

Per l'irrigazione, preferire uno spruzzatore per una maggiore efficienza e cercare di trovare il giusto equilibrio: non fare overwater o acqua troppo. Sentiti libero di toccare terra per verificare che sia bagnato. Preferisci un'annaffiatura parsimoniosa ma regolare (ogni 2 giorni ad esempio).

Suggerimento: per evitare di dover innaffiare troppo spesso il giardiniere, è possibile esporlo al riparo dal sole. Questo limiterà il numero di sessioni di irrigazione richieste.

Passaggio 6: dove collocarlo?

Fai attenzione che un terrario rimanga sensibile al freddo. Preferirà l'ombra e la temperatura del tuo interno. È quindi posizionato vicino a una finestra senza che sia in contatto diretto con il sole.

Idee per terrari:

© topcarl

E qui hai tutte le chiavi per creare un bellissimo terrario e mettere un po 'di verde in casa, si abbinerà perfettamente al tuo soggiorno o alla tua casa. ufficio!

Trova anche su aufeminin:

Green a casa: 25 idee per un interno più verde

Cactus della passione, ti innamori!