La Forma Del Corpo

Nutrizione e alimenti buone scelte

Cambiano le abitudini alimentari degli italiani. Effetto crisi o scelta nutrizionale? (Luglio 2019).

Anonim

> Frutta e verdura

Frutta e verdura sono essenziali perché sono ricchi di vitamine e antiossidanti. Promuovono l'equilibrio vitaminico e l'invecchiamento cellulare lento.

Tuttavia, non comprare nulla. Scegli i prodotti stagionali: è meglio, più economico perché la produzione è più grande ed è anche più eco-compatibile. A tale scopo, se possibile, abituarsi a un piccolo produttore affidabile, i prodotti saranno veramente freschi e non saranno passati attraverso la cella frigorifera. O meglio, crea il tuo giardino, salverai i pesticidi!

Anche i frutti secchi sono buoni. Devono essere consumati quotidianamente perché sono una grande fonte di vitamine, calcio, oligoelementi e sali minerali. Tuttavia, non mangiare più di quanto possa tenere il palmo della mano.

> Pane

Il pane è un alimento essenziale perché è davvero nutriente. Finalmente a condizione che sia preparato con una farina completa e soprattutto lievito naturale. Altrimenti sarà soprattutto "soffocante".

Combinato con un piatto di verdure essiccate, ti porta una quantità di proteine ​​equivalente a quella contenuta in un pezzo di carne.

> Cereali

I cereali dovrebbero essere consumati ad ogni pasto, ma attenzione. Se i cereali sono una fonte di sostanze vitali, hanno lo svantaggio di trattenere i pesticidi. Quindi sceglierli con l'etichetta AB, è un minimo.

Alcuni cereali sono chiamati a caldo (avena, quinoa, sorgo …), che consumano più estivo e altri freddo (frumento, orzo, grano saraceno …) e cuocere invernale.

Il riso, la pasta (che contrariamente a ciò che pensiamo non fa ingrassare) può essere assaporata durante tutto l'anno.

> Grassi

Conosciamo i benefici degli oli vegetali sulla nostra salute ma anche gli effetti dannosi dei grassi animali. Cerca di rispettare questa gamma: 90% di grassi vegetali e solo il 10% di grassi animali.

L'olio d'oliva, di colza, di lino e di cartamo è la migliore fonte di acidi grassi insaturi essenziali.

Il burro e la margarina possono essere consumati, ma in piccole quantità, purché di buona qualità.

> Carne e pesce

- La carne non è essenziale. Consumare con moderazione Favorire le canzoni di buona qualità (etichetta rossa o biologica) e bandire la carne grassa. Preferisci carni bianche, poi agnello e manzo. Evitare carne di maiale, frattaglie e soprattutto carne di cavallo.

- La gastronomia ha un valore nutrizionale molto basso, ma contiene un'alta dose di purine e tossine.

- Il pesce è ricco di proteine ​​e alcuni (quelli grassi) sono persino ricchi di omega, vitamina A ed E.Acquistare preferibilmente pesce catturato in alto mare, poiché i mari sono più o meno inquinati, è fondamentale consumare pesci diversi.

- Non rinunciare alle uova. Optare per le uova di galline allevate all'aria aperta, sono molto meglio.

> Latticini

- Formaggi: preferiscono i formaggi a latte cotto e crudo. I formaggi di capre e pecore sono i più facili da digerire.

- Prodotti lattiero-caseari: il calcio contenuto nei prodotti caseari incoraggia il corpo a demineralizzare e ad aumentare di peso. Quindi se ne puoi fare a meno … Il calcio nei prodotti vegetali è sufficiente per soddisfare le tue esigenze.

- I prodotti a base di latte, sia leggeri che non, devono essere evitati perché combinano tutti i difetti dei latticini e dello zucchero.

> zucchero, sale, spezie

Invece di utilizzare lo zucchero miele o sciroppo d'acero, che, in quanto sono metabolizzati, non sono suscettibili di fare ingrassare (a meno che il consumo è molto elevato).

Divieto di aspartame, chimico e tossico. Meglio scegliere lo zucchero di canna grezzo.

Attenzione al sale. I vegetali li contengono naturalmente e i prodotti industriali rimangono estremamente salati. Per alzare i tuoi piatti usa invece erbe e spezie. Questi hanno il vantaggio di facilitare la digestione.

Scheda tratto dal lavoro del Dr. Pascal Labouret, DC scelta degli alimenti è quello di mangiare meglio, per Editions Dauphin

Leggi anche:

> La dieta di sale

> Tutto sulla dieta bilanciata