Cultura

Benjamin Clementine presenta sotto edizione limitata del suo album, almeno per ora

La voce dell'istrionico Aznavour apre la terza edizione del Centrale Live (Luglio 2019).

Anonim

Benjamin Clementine è sicuramente uno degli artisti il più singolare che l'industria musicale abbia conosciuto. Nato nel 1988 a Londra, questo ghanese di origini britanniche si distingue sia per la sua carriera di talento come musicista e poeta. È venuto in Francia per avere successo, ha conquistato il mondo con il suo primo album , almeno per ora nel mese di gennaio 2015 e il 23 ottobre l'artista svela un'edizione limitata di questo album con nuovi titoli . Tra questi ci sono Riverman , una cover del 1969 di Nick Drake, registrata dal vivo durante il suo stint alla BBC.

Caricamento in corso …

Con questa copertura eccezionale, Benjamin Clementine continua a mettere in luce la sua facilità di interpretazione e il suo amore per la musica. Una passione che coltiva fin dalla tenera età. Prima attratto dal teatro, poi dal rock, sarà costretto a rivolgersi al classico per i suoi genitori che non approvano il suo gusto per l'arte. Tuttavia, trova anche la sua felicità ascoltando Maria Callas o Eric Satie che lo spingono a intraprendere questa strada.

Poi, 5 anni fa, quando aveva solo 19 anni, attraversò la Manica in direzione di Parigi senza un soldo in tasca. Vive per la strada e sopravvive ai giochi nella metropolitana per quasi 4 anni, dove impressiona il suo pubblico con un incredibile repertorio di cover. Se interpreta Jimi Hendrix, Bob Dylan o Nina Simone, attacca anche i monumenti della canzone francese come di Charles Aznavour Take me .

© Micky Clement

Destino in movimento

Finalmente, dopo anni di lotte, Benjamin Clementine viene avvistato dai produttori francesi. A quel tempo, continua a forgiare e perfezionare la sua identità artistica mettendo i propri testi in musica. Così, offre versi incredibili intrisi delle sue esperienze: le sue storie d'amore perdute, i suoi ricordi dolorosi, i suoi vagabondaggi. E se la sua poesia è molto potente, riesce a sublimarlo in modo impressionante con interpretazioni più forti rispetto agli altri. Sviluppa una vera messa in scena grazie al pianoforte che accompagna tutti i suoi titoli per un rendering singolare e autentico. " Sono un espressionista, canto quello che dico, dico quello che sento e sento quello che ho gioca con onestà, nient'altro che onestà ", ha confidato di recente.

In questo modo, dopo due EP nel 2013 e il 2014 dal titolo Cornerstone e Glorious Si , un primo album , almeno per ora , e molti Apparenze notevoli, Benjamin Clementine continua a deliziare il suo pubblico con i pochi titoli inediti della ristampa della sua ultima opera.Si noti che il cantante è nominato per il Mercury Prize 2015 per questo stesso record.

Trova altri artisti sui social network:

Vedi anche: 40 stelle da seguire su Instagram

Vedi anche: Scopri Weekender Baby, il nuovo video musicale minimalista e ammaliante di Lou Doillon

Iscriviti alla newsletter di Buzz!