Altro

Aborto, sfratti, muro, armi da fuoco: Trump annuncia il colore del suo mandato nella sua prima intervista

Calling All Cars: Escape / Fire, Fire, Fire / Murder for Insurance (Luglio 2019).

Anonim

Mentre le manifestazioni degli americani contrari alle sue elezioni non svaniscono, da New York a Los Angeles Angeles, Donald Trump ha parlato per la prima volta di fronte a un media dal suo discorso di vittoria l'8 novembre. Il 45 ° Presidente degli Stati Uniti ha rilasciato un'intervista al canale CBS , trasmesso domenica, per discutere in modo più dettagliato il suo programma al quale ha apportato alcune sfumature. Di fronte al giornalista Lesley Stahl, il multibillionaire ha ricordato in particolare la sua posizione contro l'aborto, il trasporto di armi o la sua intenzione di espellere alcuni dei non documentati residenti sul suolo statunitense.

" Ho fatto un sacco di cose grandiose ma non ho mai fatto nulla di così grande, è così grande, così … enorme, è così sorprendente ," ha lanciato un Donald Trump visibilmente ancora molto scosso dalla sua elezione. Intervistato a casa, nella Grande Mela, per il programma 60 minuti , ha brevemente restituito a questi intensi mesi di campagna, la famosa chiamata di Hillary Clinton per annunciare la sua sconfitta (" È stata una chiamata difficile per lei, è stata molto gentile, è molto forte e molto intelligente ") e il suo incontro con Barack Obama, che riuscirà ufficialmente il 20 gennaio prima di diffondersi oltre le indicazioni che la sua politica prenderà.

Aborto e matrimonio gay

Dopo aver provocato polemiche suggerendo che le donne che usano IVG siano punite e poi tornare sulle loro parole, affermando che sono i medici che dovrebbe essere condannato, Donald Trump ha chiarito che si sarebbe opposto a questo diritto in un modo o nell'altro. Ma piuttosto che revocarlo a livello nazionale, abrogando la decisione Roe vs. Wade riconoscendo l'aborto come diritto costituzionale dal 1973, lascerà ad ogni stato decidere. Ma renderà più facile per loro nominando i giudici alla Corte Suprema. " Questo è ciò che accadrà. Sono a favore della vita (anti-aborto) e dei giudici sarà pro-life ", ha spiegato. Se il giudizio dovesse essere abrogato, allora " le donne potrebbero dover andare in altri stati per abortire ". Ha parlato di questa misura nel condizionale, ma sembra essere solo una questione di tempo finalmente.

Il futuro occupante della Casa Bianca, tuttavia, fece un discorso diverso sul matrimonio tra persone dello stesso sesso, che divenne legale in tutto il paese l'anno scorso.Molto meno prudente rispetto a questi compagni repubblicani, Donald Trump disse semplicemente: " È già stabilito, è la legge, e va bene per me. "

© Cattura d

Indossare armi

Per quanto riguarda i giudici pro-vita che nominerà, il repubblicano ha detto che sarebbe anche "molto favorevole al secondo emendamento" che decreta che ogni cittadino statunitense ha il diritto di avere una pistola. Barack Obama e Hillary Clinton hanno fatto una campagna per un emendamento che richiede un controllo in background (giudiziario, penale e mentale) di qualsiasi potenziale acquirente. Donald Trump aveva denunciato qualsiasi misura di questo tipo come un attacco a una libertà fondamentale e difendeva sempre la sua posizione.

Espulsione e muro gigante

All'inizio della sua campagna, di cui l'immigrazione era un tema chiave, Donald Trump annunciò che avrebbe espulso gli 11 milioni di immigrati privi di documenti, indipendentemente dalla durata della loro rimanere negli Stati Uniti (alcuni vivono lì per molti anni). Lo ha ridotto a $ 3 milioni, dicendo che sarebbe solo per i trasgressori. " Quello che faremo è prendere persone che sono criminali e avere precedenti penali, che appartengono a bande che sono trafficanti di droga (…), probabilmente 2 milioni, possono anche essere 3 milioni [di persone], li rimanderemo dal paese in cui li metteremo in prigione. per rimandarli dal nostro paese, sono qui illegalmente . " Una dichiarazione che non è molto in linea con quello che Paul Ryan, il leader repubblicano alla Camera dei Rappresentanti ha detto poco prima, ha detto che il Presidente si concentrerà su "assicurare" i confini piuttosto solo su espulsioni.

Per quanto riguarda le frontiere, nessuno ha dimenticato che il magnate del settore immobiliare voleva costruire un muro tra Stati Uniti e Messico per scoraggiare meglio i clandestini. Una costruzione che voleva fare interamente finanziata dal paese vicino. Il governo di Enrique Peña Nieto ha ovviamente affermato che non pagherà un dollaro per questo progetto, ma Donald Trump impiegherà di più per abbandonare il suo progetto. Ha ribadito su CBS che avrebbe costruito bene questo muro e che sarebbe consistito sia di cemento che di "recinti", a seconda delle posizioni strategiche dei 1.600 chilometri interessati. Un cantiere che costerebbe circa 8 miliardi di dollari. " Sono molto bravo in edilizia ", ha aggiunto scherzosamente.

© Getty

Sostegno alle minoranze e salario del presidente

Da quando elezioni, associazioni e democratici si sono moltiplicati gli attacchi razzisti alle minoranze (musulmani, neri e ispanici). Un fatto deplorato dal futuro presidente.Ai perpetratori di questi attacchi o minacce verbali, vuole dire: " non farlo, è terribile, perché ho intenzione di riunire questo paese ". "Ferma" ha poi lanciato la faccia alla fotocamera.

Donald Trump, la cui fortuna è stimata da Forbes a 3, 7 miliardi altrimenti creò la sorpresa annunciando di aver rinunciato per intero al suo stipendio come capo di stato è la somma annuale di $ 400.000. Riceverà solo il dollaro simbolico richiesto dalla legge. Alla fine fu meno intransigente nei confronti di Obamacare, la misura di punta del suo predecessore che garantiva la sicurezza sociale per tutti, spiegando che non l'avrebbe abrogata completamente ma che avrebbe dovuto emendarla.

Vedi anche: Hillary Clinton, tra le principali anteprime, gli scandali e le sconfitte

Per seguire le notizie, iscriviti alla newsletter del buzz