Altro

5 Motivi per seguire l'Euro femminile 2017!

5 MOTIVI PER NON INFASTIDIRE LE GUARDIE REALI DI SUA MAESTA' (Luglio 2019).

Anonim

La squadra di calcio femminile francese sta facendo il suo ingresso stasera in Euro-2017 contro i Paesi Bassi, di fronte Islanda. Le sedici migliori nazioni europee di calcio femminile si confronteranno fino al 6 agosto.

Il nuovo allenatore dei Bleues, Olivier Echouafni, arrivato lo scorso settembre, aveva annunciato la composizione della sua squadra il 5 luglio.

Chi sono i nostri calciatori francesi?

In media, i 23 giocatori hanno 26 anni. Laure Georges e Camille Abily sono i due giocatori più anziani della squadra (32 anni) e la più giovane, Grace Geyoro, ha 20 anni.

Il nostro team ha esperienza e si è già dimostrato. Poiché l'analisi della squadra, sette i giocatori hanno passato le selezioni 120 in Blue: Camille Abily (179), Laura Georges (179), Élise Bussaglia (172), Elodie Thomis (139), Gaetane Thiney (138) Eugenie Le Sommer (137) e Sarah Bouhaddi (120). Viceversa, solo quattro Blue hanno meno di dieci selezioni: il terzo portiere Laetitia Philippe (4), i difensori Aissatou Tounkara (4) ed Eve Perisset (7), e il centrocampista Grace Geyoro (5).

Due giocatori del team francese hanno anche una carriera all'estero. Elise Bussaglia ha appena lasciato Wolfsburg per il Barça e anche Amandine Henry sta giocando a Portland.

Ecco 5 buoni motivi per sostenere il Blu davanti al nostro schermo su France 2 che trasmette la partita questo martedì, 18 luglio alle 20:45:

1 / Perché i Blue sono tra i favoriti delle donne Euro 2017

I nostri giocatori francesi non devono diventare pallidi, al contrario! Come ricordato dal parigino, sono arrivati ​​terzi nella classifica FIFA, campioni della She Believes Cup e non hanno perso nessuna partita nelle qualificazioni per l'Euro (8 vittorie per 8 partite giocate).

2 / Perché è il nostro turno di monopolizzare il soggiorno e invitare tutti i nostri amici!

È ora di essere in TV con i suoi amici, perché ovviamente non escludiamo nessuno e viviamo la passione del calcio. Chi passerà attraverso molte grida, indignazione anche, "Ohhhh", pronostici sul numero di goal e " chi vuole una birra? ".

3 / Perché vedere le donne assicurate in uno sport tradizionalmente maschile lo rende davvero buono

Le gare sportive femminili sono difficili da battere agli occhi del pubblico in generale e tuttavia le loro prestazioni non sono non meno notevole. Inoltre, è uno dei rari momenti in cui la competizione è diffusa su una catena nazionale accessibile a tutti! È bene ricordare: il calcio non ha genere

4 / Perché il nostro Blu non perde tempo a simulare ferite e altre ferite rispetto ad alcune delle controparti maschili …

© Amandine Henry e Andrine Hegerberg - Getty picture

5 / Semplicemente perché amiamo il calcio

Segui tutte le gare femminili con Volkswagen, partner del FFF.

Vedi anche: Gli sport più famosi

Vedi anche: Calcio femminile per la prima su France 2

Per seguire le notizie, iscriviti alla newsletter di buzz